Cassani:”Ecco cosa vorrei da Aru e Nibali nel 2019″

“L’anno che vorrei? Prima cosa vorrei che un italiano vincesse una classica di primavera. Poi vorrei rivincere il Giro. Vorrei vincere il Mondiale. Vorrei vedere sbocciare qualche giovane. Vorrei rivedere Aru competitivo e Nibali con meno sfortuna” ha commentato il ct della nazionale Davide Cassano alla Gazzetta dello sport di oggi, lunedì 31 dicembre.

Foto Emanuele Barra

 

Commenta per primo l'articolo Cassani:”Ecco cosa vorrei da Aru e Nibali nel 2019″

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.