Viviani Re d’Europa

Elia Viviani ha vinto allo sprint la prova in linea individuale su strada degli Europei di ciclismo ad Alkmaar, in Olanda. L’olimpionico dell’Omnium di Rio 2016 ha preceduto il belga Yves Lampaert ed il tedesco Pascal Ackermann. Ieri la fidanzata di Viviani, Elena Cecchini, aveva conquistato l’argento nella prova femminile. Nell’albo d’oro degli Europei il veneto succede ad un altro azzurro, Matteo Trentin. “Credo che oggi abbiate conosciuto un Elia nuovo, un Viviani che non ha paura di fare una gara dura e che corre anche qualche rischio. Quando ci sono le gambe, pero’, e’ giusto farlo” ha detto il 30enne veneto. “Stamattina non avevamo di certo pianificato la corsa per come poi e’ venuta ma con Trentin ci siamo parlati e sapevamo di poter fare una gara dura. E’ stata bella l’azione ai 65 chilometri dalla fine; poi siamo andati via con un bel terzetto e a quel punto sono cominciati i giochi tattici”.

Foto Sirotti per ciclismo oggi

Commenta per primo l'articolo Viviani Re d’Europa

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.