Trentino: Landa non molla ma vince Kangert

Un Landa instancabile nella tappa odierna del Giro del Trentino, la terza, forse la più difficile di tutte, l’ex Astana ora fra i capitani del nell’ultima salita di giornata è riuscito a chiudere almeno una decina di volte gli attacchi dei suoi rivali, non gli importava se questi si chiamavano Bardet, Pozzovivo o Fulgang, lui andava a chiudere e riusciva a non perdere manco un centimetro e manco un secondo nella ristrettissma classifica.Una discesa veloce e tutto si è deciso negli ultimi 2 chilometri dove Landa ha continuato a fare lo stopper fino ai -1800 quando Kangert attacca e solo Firsanov. 

Ottimo il lavoro dell’Ag2R e dell’Astana che sono riusciti a mantenere sempre almeno 2 uomini nel gruppo di testa, uomini che sono stati fondamentali nell’ultimissima fase di gara quando Fulgsang ha attaccato, poi ripreso da Landa e allora ha potuto attaccare Kangert.

Leggermente attardato Vincenzo Nibali che ha preferito non forzare la gamba e salire con il proprio passo. Giornata leggermente sfocata anche per Damiano Cunego che dopo l’ottima prestazione di ieri oggi ha perso un po’ di strada.

Foto by tw Giro del Trentino 

Seguiteci su Facebook 

Rivivete il live della gara cliccando qui

Commenta per primo l'articolo Trentino: Landa non molla ma vince Kangert

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.