Tirreno-Adriatico: Fuglsang in solitaria

Il danese Jakob Fuglsang (Astana) con un attacco sul finale ha vinto a Recanati la quinta tappa della Tirreno Adriatico partita da Colli al Metauro (180 km in 4h39’32”). Il danese, secondo quest’anno alle Strade Bianche, si è lasciato alle spalle il gruppo degli inseguitori. Il più vicino alla fine è Adam Yates, che ha chiuso a 59” e ha mantenuto la maglia di leader, al terzo posto lo sloveno Roglic, poi Tom Dumoulin a 1’39.

Foto Sirotti Per Ciclismo Oggi

Testo Gazzetta dello sport

Commenta per primo l'articolo Tirreno-Adriatico: Fuglsang in solitaria

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.