Team Aromitalia – Basso Bikes – Vaiano presentato a Vaiano

Dieci atlete della categoria elite compongono l’organico dell’U.C.I. Women’s Team Aromitalia – Basso Bikes – Vaiano, la formazione toscana presieduta da Stefano Giugni che si appresta a vivere un’altra intensa stagione agonistica sulle strade del grande ciclismo nazionale ed internazionale. La squadra pratese è stata presentata ufficialmente nel tardo pomeriggio di sabato 2 marzo nell’ormai tradizionale location della cinquecentesca “Villa Vai al Mulinaccio” di Schignano, suggestiva frazione immersa tra le splendide colline del comune di Vaiano (PO).

Atleta di punta del sodalizio diretto in ammiraglia dall’esperto e plurivittorioso tecnico toscano Paolo Baldi è senza dubbio la trentenne Rasa Leleivyte, già campionessa del mondo junior e campionessa europea under 23. La forte atleta lituana, nella passata stagione agonistica, si è aggiudicata il “Giro dell’Emilia U.C.I. 1.1”,  il titolo di campionessa nazionale, ha colto un fantastico quinto posto al “Campionato Europeo” di Glasgow (Scozia) ed ha sfiorato la ‘top ten’ al “Campionato del Mondo” di Innsbruck (Austria), sulle strade di un circuito non particolarmente adatto alle sue caratteristiche. Altre cinque atlete, tutte toscane, sono state riconfermate in organico: la sprinter Michela Balducci, dominatrice del “Giro della Campania in Rosa 2017”, Angelica Brogi, prima leader assoluta della graduatoria giovani dell’U.C.I. Women’s World Tour 2018 e seconda classificata al “Giro delle Marche in Rosa 2018”, la piccola scalatrice di Maresca Nicole Nesti e le talentuose Giulia Marchesini ed Emilia Matteoli.

Quattro, invece, i volti nuovi: la padovana di Bastia di Rovolon Sofia Beggin e la trentina di Ville d’Anaunia Letizia Borghesi, entrambe reduci da una buona stagione sugli sterrati del ciclocross, caratterizzata da diversi successi e molti piazzamenti, l’abruzzese di Spoltore Carmela Cipriani, pronta al definitivo salto di qualità in una formazione World Tour, e la giovane toscana di San Mauro a Signa (FI) Gemma Sernissi, all’esordio nella massima categoria dopo gli ottimi risultati conquistati nelle categorie giovanili.

“Per l’ennesimo anno siamo riusciti ad allestire una squadra elite di prim’ordine, che porterà il nome di Vaiano in giro per il mondo – ha sottolineato un raggiante Stefano Giugni nel corso della presentazione – ci tengo a ringraziare coloro che hanno reso possibile tutto questo, partendo dai nostri preziosi sponsor, partner e sostenitori. Le nostre ragazze daranno battaglia e terranno alto l’onore della maglia che indosseranno nelle più importanti competizioni di carattere nazionale ed internazionale, cercando di conquistare i migliori risultati possibili in un ciclismo femminile sempre più professionale.”

“Abbiamo già ricevuto importanti inviti per partecipare alle più prestigiose gare del panorama ciclistico internazionale – ha affermato il direttore sportivo Paolo Baldi – la squadra si è rafforzata ed è unita, affiatata, fortemente determinata e pronta ad impegnarsi al massimo per onorare ogni tipo di competizione. Sabato 9 marzo debutteremo alla ‘Strade Bianche’ di Siena, competizione tra le più affascinanti del calendario UCI, valevole come prova inaugurale del Women’s World Tour 2019. Le ragazze hanno dimostrato tanta grinta e voglia di fare bene nei due ritiri collegiali sulle strade di Montecatini e di Chianciano Terme. Siamo pronti ad affrontare una grande stagione!”

La maglia del team Aromitalia – Basso Bikes – Vaiano sarà indossata anche dalla talentuosa junior svedese Caroline Andersson, figlia dell’ex professionista Lars Tomas Michael Andersson e più volte vittoriosa nelle passate stagioni agonistiche, e dalle quattro allieve, classe 2003, Ilenia Bigozzi, Erika Cristofani, Giada Manfredi ed Asia Mazzuola, dirette dal tecnico Stefano Bigozzi. “Seguo queste valide atlete ormai da diverso tempo – ha sottolineato il neo tecnico della squadra toscana – parteciperemo a gare in Italia ed all’estero, sono sicuro che ci toglieremo delle belle soddisfazioni.”

Alla festosa cerimonia di presentazione non sono voluti mancare: il consigliere della Regione Toscana Ilaria Bugetti, il presidente del comitato regionale toscano della F.C.I. Giacomo Bacci, il vice presidente vicario del comitato regionale toscano della F.C.I. Maria Bruni, il sindaco di Vaiano Primo Bosi, il Coordinatore della Commissione Femminile toscana Chicco Cutrupi, il consigliere della F.C.I. di Prato Andrea Vezzosi, il collaboratore tecnico della nazionale italiana strada e pista Paolo Sangalli e l’ex professionista Alessia Martini, che ha vestito la maglia del Team Vaiano per ben 11 stagioni (dal 2007 al 2017). Anche in questa nuova annata la squadra pratese potrà contare sul prestigioso patrocinio della Regione Toscana. Al termine della conferenza stampa sono state presentate anche la formazione Giovanissimi ed il numeroso gruppo del Vaiano Bike Enduro.

Commenta per primo l'articolo Team Aromitalia – Basso Bikes – Vaiano presentato a Vaiano

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.