Super Nizzolo davanti a tutti conquisa il tricolore  

Giacomo Nizzolo è il nuovo campione italiano, di seguito l’articolo tratto da Gazzetta.it
A Darfo Boario (Brescia) Giacomo Nizzolo ha vinto il campionato italiano professionisti su strada. Il 27enne milanese della Trek ha battuto in volata Gianluca Brambilla. Terzo a una manciata di secondi Filippo Pozzato, che ha regolato gli immediati inseguitori. Poi Damiano Caruso, Francesco Gavazzi, Gatto, Moscon, Rosa, Formolo e Battaglin. Nizzolo, al primo successo tricolore, succede a Vincenzo Nibali, assente, che aveva vinto le ultime due edizioni. Decisivo l’attacco sferrato con Gatto, Brambilla, il neopro’ Moscon e Quinziato sullo strappo di Via Cornaleto, a 5 km dalla conclusione.RISCATTO — E’ la quarta affermazione stagionale – e 14esima in carriera – per il neocampione italiano, che si era aggiudicato due tappe al Giro di Croazia e, il 9 giugno scorso, il Gp Gippingen, in Svizzera. Il successo di Darfo riscatta anche la delusione per il declassamento nell’ultima tappa del Giro d’Italia vinta a Torino, ma poi andata al tedesco Arndt a tavolino. Proprio al Giro, peraltro, Nizzolo ha conquistato per il secondo anno consecutivo la maglia rossa della classifica a punti.

SETTIMO CIELO — “E’ una gioia bellissima — ha detto Nizzolo —: non ero mai riuscito a conquistare una maglia tricolore e farlo nella gara più importante e davanti a tutti questi miei tifosi venuti apposta a incitarmi è ancora più emozionante. Ho capito che avrei potuto farcela solo all’ultimo chilometro, quando ho visto che dietro a me e a Brambilla il margine era di tutta sicurezza”.

Photo by Twitter @GiacomoNizzolo 

Commenta per primo l'articolo Super Nizzolo davanti a tutti conquisa il tricolore  

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.