Strade Bianche: presentazione

Anche per il 2021, gli organizzatori della Strade Bianche mantengono il percorso tradizionale. Dopo la particolare collocazione estiva del 2020, la classica del Nord più a Sud d’Europa ritorna alla data consueta per l’edizione numero 15 e, sabato 6 marzo, proporrà gli abituali sterrati, le arcigne asperità e i magnifici paesaggi intorno a Siena che, in breve tempo, hanno reso questa corsa una delle più amate dai corridori e dai tifosi. Se a causa del perdurare della pandemia di Covid-19 il pubblico non potrà purtroppo fare il tifo per i propri beniamini sul bordo della strada, non mancherà fortunatamente la partecipazione di atleti di alto livello grazie alle 19 squadre WorldTour e le 6 Professional al via, pronte a dar spettacolo a darsi battaglia tra la polvere o, in caso di pioggia, il fango.

I tratti in sterrato

  1. 17,6 Vidritta 2,1 km
  2. 25,0 Bagnaia 5,8 km
  3. 36,9 Radi 4,4 km
  4. 47,6 La Piana 5,5 km
  5. 75,8 Lucignano d’Asso 11,9 km
  6. 88,7 Pieve a Salti 8 km
  7. 111,7 San Martino in Grania 9,5 km
  8. 130,0 Monte Sante Marie 11,5 km
  9. 160,0 Monteaperti 0,8 km
  10. 164,6 Colle Pinzuto 2,4 km
  11. 171,0 Le Tolfe 1,1 km
    TOTALE 63 km

Commenta per primo l'articolo Strade Bianche: presentazione

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.