Pogacar e Roglic in battaglia al Paesi Baschi

Più che una gara, un incontro di pugilato. Tadej Pogacar e Primoz Roglic si danno battaglia nella terza tappa del Giro dei Paesi Baschi.

I due sloveni infiammano l’ultima salita, lunga 3 km, ma con pendenze abbondantemente oltre la doppia cifra.

I due avanzano a strappi, scattando con facilità e inseguendosi per tutta l’ascesa. Alla fine, in volata, si impone il corridore della UAE Emirates, chiudendo appena avanti al connazionale della Jumbo-Visma, che dà l’impressione di volersi accontentare del piazzamento e della leadership consolidata. Pogacar risale in classifica generale: è secondo a 20″ da Roglic.

Commenta per primo l'articolo Pogacar e Roglic in battaglia al Paesi Baschi

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.