Pirelli a Eurobike punta sulla mobilità urbana del futuro

Arriva sul mercato Cycl-e, la gamma dedicata alle bici elettriche e non solo

A poche settimane dal lancio di Cinturato, il nuovo pneumatico tubeless ready per le granfondo su strada e il light gravel, Pirelli aggiunge una nuova famiglia di prodotti al suo ormai ampio catalogo di gomme dedicate al ciclismo.

A Eurobike, la più prestigiosa fiera europea del mondo bici, in svolgimento dall’ 8 al 10 luglio 2018 a Friedrichshafen (D), la P lunga presenta la gamma Cycl-e dedicata alle e-bike e alle normali bici, nelle fasce: urban, trekking e turismo.

Pirelli è tradizionalmente impegnata nello sviluppo di soluzioni innovative per la mobilità sostenibile. Non poteva dunque mancare una gamma di pneumatici da bici dedicata all’elettrico, segmento destinato a svolgere un ruolo sempre più importante nella mobilità urbana.

 

Cinque diverse gomme
Un primo esemplare di pneumatico Cycl-e si era visto l’anno scorso, specificato dal brand svizzero Stromer per la sua innovativa ST-5. Oggi la gamma che Pirelli presenta a Eurobike si compone di 5 nuovi modelli che, grazie alla sinergia tra mescola disegno del battistrada e struttura dello pneumatico, offrono sicurezza e piacere di guida in ogni situazione di commuting o touring.

Granturismo
Cycl-e GT è una gomma nata per esaltare le caratteristiche dinamiche della guida sportiva tipiche delle sorelle a motore, mercato in cui Pirelli è leader. Perfetta nel traffico urbano, è ideale per le moderne e più performanti e-Bike.

Downtown e Downtown Sport
Cylc-E DT e DT Sport sono dedicate ad un utilizzo prevalentemente cittadino dove scorrevolezza, massima tenuta di strada su ogni superfice e clima, unite ad affidabilità senza compromessi, sono caratteristiche imprescindibili.

Crossterrain e Crossterrain Sport
Cycl-e XT e Cycl-e XT-Sport sono gomme nate per beneficiare dell’affidabilità e totale sicurezza degli pneumatici Pirelli, anche su strade sterrate, ed estendere il piacere di utilizzare la bici elettrica fuori dai confini urbani.

Ad eccezione del Granturismo, Pirelli offre due modelli per ciascuna famiglia: una versione tradizionale ed una Sport.

La versione tradizionale, con incavi più marcati e radiali, garantisce la massima sicurezza in ogni condizione. La versione “Sport”, grazie alla fascia centrale continua, minor numero di passi e la direzione prevalentemente longitudinale degli incavi, offre ottima scorrevolezza e velocità.

Il battistrada delle versioni “Sport” è disegnato secondo la logica “multi-pitch”: 3 diverse lunghezze di passo riducono ulteriormente rumore e vibrazioni, trasmessi a velocità più elevate, rispetto alla versione tradizionale dello stesso modello.

Il modello Granturismo è quello che più si ispira agli pneumatici Moto di Pirelli. Ripropone intagli ma soprattutto profili tipici delle 2-ruote a motore e, grazie a questo, offre spiccata dinamicità di guida, ottimo “contact feeling” e capacità di controllo ad ogni angolo di piega: caratteristiche ideali per le moderne e potenti e-bike e per chiunque abbia esigenze di guida sportiva, anche in contesti urbani.

Per i modelli Downtown si è privilegiato un profilo che offra comportamento omogeneo in ogni fase di piega, di frenata ed accelerazione, considerando anche le esigenze date dall’impiego su bici assistite sempre più performanti. Le due gomme Downtown e Downtown Sport hanno microtexture della superficie battistrada, numero di incavi, profondità e orientamento degli stessi, differenti rispetto ai pneumatici Cycl-e XT e XT-Sport, per cui è previsto anche un utilizzo in leggero fuoristrada.

Sui modelli Crossterrain, infine, il focus è stato il grip su terreni accidentati e leggero fuoristrada. A questo proposito, è stato inserito un tassello che interviene in modo sensibile in manovre brusche su fondi sdrucciolevoli, aumentando il grip meccanico laterale.

Le linee DT e XT sono poi connotate da un battistrada caratterizzato da un’innovativa microtexture, variabile tra centro e spalla. In particolare la bassa fittezza nella zona centrale contribuisce ad aumentare la scorrevolezza mentre la più alta fittezza nella zona di spalla contribuisce a migliorare la tenuta in curva.

Compound Cap & Base

Il battistrada della gamma Cycl-e è formato da due strati di mescola: un compound di “cap”, a contatto con l’asfalto e un “base” con funzione antiforatura. La formulazione del primo garantisce una sicurezza di guida mai sperimentata finora, su pneumatici di questo segmento. Il fine? Offrire sicurezza, comfort e, soprattutto, guidabilità su asciutto e bagnato e su diverse superfici stradali (ad es. pavé, strisce pedonali ecc.) con la precisione tipica dei pneumatici Pirelli ad alte prestazioni. Il compound “base” è invece pensato per impedire che detriti e corpi esterni forino la copertura. Oltre a costituire una barriera fisica, grazie al notevole spessore, ha una formulazione studiata per inglobare gli oggetti acuminati evitando la perforazione del pneumatico.

Tyre Crumbs
Proprio perché Pirelli è impegnata nella mobilità sostenibile le gomme della linea Cycl-e sono state sviluppate e fabbricate impiegando una mescola che ha al suo interno il Polverino: dal mondo dell’automotive vengono prelevati penumatici a fine vita e polverizzati. Le polveri selezionate vengono ri-generate e ri-utilizzate nella matrice polimerica. Una particolare attenzione è poi stata posta nel massimizzare l’utilizzo di gomma naturale, materia prima da fonte rinnovabile.

La gamma completa di gomme Cycl-e sarà sui principali mercati Europei a partire da ottobre 2018.

Per maggiori informazioni visitate il sito

 

 

CS

 

Commenta per primo l'articolo Pirelli a Eurobike punta sulla mobilità urbana del futuro

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.