Nas: “Nel 2018 50 atleti positivi al doping”

Cinquanta atleti tesserati appartenenti a varie Federazioni sportive nazionali sono risultati positivi ai test antidoping nel 2018.

E’ quanto emerge dai dati 2018 dell’attività dei carabinieri per la salute Nas presentati oggi. Nel 2018, il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute Nas ha partecipato ai controlli antidoping con i propri 170 militari specializzati “Ispettori Investigativi Antidoping” presso manifestazioni sportive di vario livello agonistico, controllando complessivamente 968 atleti. Tra gli sport più colpiti dalla piaga del doping si evidenziano il ciclismo, le specialità di atletica leggera (in particolare le gare di lunga distanza) ed il triathlon, mentre le sostanze vietate più frequentemente rilevate nel corso delle analisi sono gli anabolizzanti (testosterone, nandrolone), gli ormoni stimolanti (ormone della crescita ed eritropoietine come l’EPO), i cortisonici steroidei e i diuretici. Nel periodo in esame, l’azione di contrasto svolta dai NAS ha consentito di arrestare 2 persone e deferirne 97 ritenute coinvolte in illeciti canali di approvvigionamento, operando il sequestro di quasi 49mila confezioni di medicinali vietati dalle normative anti-doping. (ANSA).

Commenta per primo l'articolo Nas: “Nel 2018 50 atleti positivi al doping”

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.