Morto Tarcisio Persegona, titolare della Tre Colli

 

Mondo del ciclismo in lutto per la morte di Tarcisio Persegona.

L’imprenditore parmense, grandissimo appassionato di ciclismo e pedalatore praticante, era stato colpito il 9 settembre scorso da un aneurismaproprio mentre pedalava. Dopo lunghe settimame in rianimazione, proprio quando sembrava che la situazione stesse per evolvere al meglio, un improvviso peggioramento è stato fatale.

Titolare della Tre Colli e da sempre sponsor di varie formazioni, in particolare della Androni di Gianni Savio,Tarcisio Persegona aveva cominciato a pedalare a 13 anni – «facevo le gare senza allenarmi, perché in casa non c’era la passione e soprattutto c’era bisogno di lavorare» raccontava – per poi smettere e riprendere a quarant’anni compiuti per insegnare ai figli.

Da allora non si è più fermato e ha trovato nel Gavia la sua montagna: nel mese di agosto del 2017 ha festeggiato la sua salita numero 500, pedalando insieme a Francesco Moser e a tanti amici.

Commenta per primo l'articolo Morto Tarcisio Persegona, titolare della Tre Colli

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.