Morire a 22 anni in bici

Giovanni Iannelli, 22 anni, caduto nella volata finale di una corsa a Molino dei Torti (Alessandria), è morto dopo 36 ore di agonia nell’ospedale di Alessandria. La vittima correva con la squadra del Team Hato Green Tea Beer. L’incidente è avvenuto sabato scorso all’arrivo dell’87/o Circuito Molinese: a 70 chilometri all’ora, Iannelli, dopo un contatto con altri corridori nel centro del gruppo, a 100 metri dal traguardo, è sbandato finendo contro un muro. Nel violento urto il casco è andato completamente distrutto e il ciclista pratese ha riportato gravissime lesioni. E’ stato sottoposto a intervento chirurgico, ma le sue condizioni sono peggiorate e la notte scorsa è morto.

Commenta per primo l'articolo Morire a 22 anni in bici

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.