L’Uci ha due sfidanti in corsa per la presidenza

Il 21settembre si avvicina, Bergen durante u mondiali su strada elite si svolgeranno le elezioni per l’elezione del nuovo presidente dell’Unione Ciclistica internazionale.
Il britannico Brian Cookson, presidente uscente qualche mese fa aveva annunciato la sua intenzione a ricaricarsi.

Nei giorni scorsi è arrivata anche una nuova candidatura, si tratta di David Lappartient, attuale vicepresidente del massimo organo federale del ciclismo, presidente dell’UEC e per 8 anni presidente della Federazione Francese.

Emanuele Barra

Commenta per primo l'articolo L’Uci ha due sfidanti in corsa per la presidenza

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.