“La freccia Valverde”

Era lui il più atteso e non ha deluso, uno straordinario Alejandro Valverde conquista la Freccia Vallone, che ormai potremmo chiamare la Freccia Valverde visto che l’ha vinta cinque volte.
Tutto si è deciso sul finale con lo storico muro di Huy con Jungels in solitaria davanti ma con la Movistar con Gil a fare l’andatura con Rosa e Kwiatkowski che ci provano nell’ultimo chilometro ma l’attacco decisivo è quello del francese della FDJ David Gaudu alla cui ruota si mette lo spagnolo capitano della Movistar che e va a scrivere, ancora una volta, la storia di questa gara.

secondo posto per Martin terzo per Tens, primo azzurro Diego Ulissi decimo.
Emanuele Barra

Commenta per primo l'articolo “La freccia Valverde”

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.