La Bardiani torna al Tour of Britain

Dopo un anno di assenza la Bardiani-CSF torna a disputare il Tour of Britain in programma da domenica 4 a domenica 11 settembre. La corsa a tappe, che prenderà il via dalla Scozia e si concluderà a Londra, proporrà otto tappe con percorsi misti e tutt’altro che semplici.
A cercare gloria per il #GreenTeam ci saranno sei corridori. Edoardo Zardini, in netta ripresa dal suo rientro alle corse a fine giugno, ha vinto una frazione nel 2014 e vestito per un giorno la maglia di leader. L’obiettivo del veronese sarà compiere ancora un passo in avanti e tornare a riassaporare il gusto della vittoria in questo finale di stagione. Insieme a Zardini, a formare la coppia degli scalatori, Manuel Bongiorno. A Nicola Boem e Alessandro Tonelli il ruolo dei cacciatori di fughe mentre Nicola Ruffoni (nel 2014 a Liverpool fece secondo al fotofinish dietro a Kittel e davanti a Cavendish) e Paolo Simion le ruote veloci per gli sprint.
“Arriviamo a questo appuntamento dopo una serie di ottime prestazioni in Francia e l’obiettivo è non interromperla” ha spiegato la guida tecnica del #GreenTeam Stefano Zanatta. “Abbiamo selezionato una formazione all’altezza dell’impegno. Ognuno ha nelle gambe un buon rodaggio, la condizione è al punto giusto. Ai ragazzi chiederò il massimo della concentrazione e dell’impegno. Ognuno avrà spazio e fiducia per lasciare il segno, starà a loro non perdere l’occasione”.

[Photo by @Bettini/Ufficio Stampa Bardiani]

Commenta per primo l'articolo La Bardiani torna al Tour of Britain

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.