Jolien D’Hoore ha vinto la prima del Norvegia femminile

La campionessa del belgio Jolien D’Hoore (Wiggle-High5) ha vinto allo sprint la prima tappa del Ladies Tour of Norway diventando anche la nuova leader della classifica generale della prova dell’UCI World Women’s WorldTour.

La 27enne belga ha superato l’australiana Gracie Elvin (Orica Scott) e la lussemburghese Christine Majerus (Boels Dolmans). Davvero ottimo il quarto posto ottenuto dalla giovanissima italiana Elisa Balsamo (Valcar-PBM) davanti alla campionessa europea Marianne Vos (WM3 Pro Cycling).

“Ci siamo impegnate al massimo”commenta a fine gara Elisa Balsamo alla sua terza gara World Tour di sempre “perché questa era una gara dal chilometraggio basso perché erano da fare 100 Km. Però in realtà nel finale è stata molto dura, perché il pezzo in linea era tutto saliscendi e quando siamo entrate nel circuito finale, abbiamo trovato strappi duri, discese con curve e tratti in strada sterrata, e quindi bisognava davvero fare tante attenzione. Nel finale ho dato tutto e sono contenta del quarto posto ottenuto”.

Un quarto posto ottenuto davanti ad una pluricampionessa come Marianne Vos; in perfetto “stile Balsamo” però, Elisa non si scompone e tiene i piedi a terra, e con una lucidità da predestinata e una signorilità che va ben oltre i suoi 19 anni, la promessa del ciclismo italiano commenta così.  “Oggi ci credevamo perché questa era la tappa più adatta alle nostre caratteristiche per via del chilometraggio. Domani e dopodomani invece sarà molto, ma molto più difficile.  Oggi siamo soddisfatte e devo ringraziare le mie compagne di squadra, in particolare Silvia Persico che è stata bravissima negli ultimi km a darmi una mano per raccogliere questo risultato”.

Commenta per primo l'articolo Jolien D’Hoore ha vinto la prima del Norvegia femminile

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.