InBici Top Challenge: 20.000 euro in palio

Procedono a gonfie vele le iscrizioni all’edizione 2020 dell’InBici Top Challenge che si conferma, numeri alla mano, il circuito granfondistico più appetibile del calendario amatoriale.

Merito, in primis, della rinomata qualità delle otto manifestazioni coinvolte che, dalla Gran Fondo Laigueglia del 23 febbraio fino alla Leggendaria Charly Gaul del 12 luglio, rappresentano – per storia, prestigio e percorsi tecnici proposti – gli appuntamenti di riferimento per tutti gli appassionati delle due ruote su strada.

Dopo l’ouverture ligure, infatti, l’InBici Top Challenge propone una grande classica del ciclismo romagnolo: la G.F. Davide Cassani che, il 15 marzo, renderà omaggio nella “sua” Faenza al Commissario Tecnico della Nazionale Italiana di ciclismo.

Una settimana dopo, nell’incantevole località toscana di Pomarance, la terza tappa del circuito celebra un altro monumento del ciclismo italiano: il “Grillo” Paolo Bettini. Il 19 aprile, invece, in una data inedita, si corre la 24esima edizione della Via del Sale di Cervia, mentre il 3 maggio, a Torino, la prova jolly del circuito a cui tutti gli abbonati dell’InBici Top Challenge potranno partecipare gratuitamente. Prima del gran finale di Trento, il circuito propone anche le tappe di Riccione (7 giugno), una delle rassegne emergenti del ciclismo amatoriale, e la G.F. Gavia & Mortirolo (28 giugno) che celebra le grandi montagne che hanno fatto la storia del Giro d’Italia.

VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
Ma ad attirare il grande popolo degli amatori, oltre alla rinomata qualità delle Granfondo proposte, è anche la ricchezza dei premi messi in palio dall’InBici Top Challenge 2020

I vincitori assoluti del circuito (maschile e femminile) vinceranno infatti una vacanza in Spagna ospiti del training camp in Costa Blanca, del valore di euro 900, mentre i vincitori del “medio” voleranno gratuitamente dall’altra parte dell’Adriatico per godersi il training camp in Croazia del valore di euro 700.

Ma il circuito 2020 riserverà premi di grande valore anche per tutti i primi classificati nelle varie categorie, dai 500 euro in premi per il vincitore ai 100 euro (sempre in premi) per il quinto classificato.

Grandi cadeau anche per le società che parteciperanno alla graduatoria a punti: il team vincitore infatti vincerà una vacanza in Costa Blanca, mentre il sodalizio che si aggiudicherà il ranking a chilometri si porterà a casa una vacanza in Croazia. E, anche in questo caso, sono previsti ricchi premi per le prime cinque squadre classificate: 400 euro in premi per la seconda, 300 per la terza, 200 per la quarta e 100 euro per la quinta. In totale, quindi, InBici metterà a disposizione per il circuito 2020 un totale in premi del valore approssimativo di quasi 20mila euro.

Commenta per primo l'articolo InBici Top Challenge: 20.000 euro in palio

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.