Il morso dello squalo sul Lago!

Vincenzo Nibali dell’Astana Pro Team ha vinto per distacco la 109^ edizione de Il Lombardia, attaccando lungo la discesa del Civiglio e rimanendo in testa da solo fino al traguardo sul lungo lago di Como, a pochi chilometri dalla sua casa a Lugano.

  

Lo squalo aveva provato, nel duro finale, ad attaccare due volte sulla salita di Civiglio senza staccare gli avversari di giornata, ma in discesa, grazie alle funamboliche doti di guida, il corridore siciliano è riuscito a guadagnare ben 25 secondi sul gruppo dei migliori.

  

Da li in poi, nonostante i tentativi di recupero di Daniel Moreno (Team Katusha) e Thibaut Pinot (FDJ) – giunti rispettivamente secondo e terzo – Nibali ha difeso la manciata di secondi, riuscendo a festeggiare a braccia alzate davanti a un pubblico veramente numeroso la sua prima vittoria in una Classica Monumento. Successo che mancava ad un atleta italiano da sette anni: l’ultimo a riuscirci fu Damiano Cunego nel 2008. E a fine premiazione grande festa con il fan club dei “Cannibali” giunti fin qui dalla Sicilia.

 


Classifica Finale

1 – Vincenzo Nibali (Astana Pro Team) in 6h16’28” media 39,047 km/h

2 – Daniel Moreno (Team Katusha) a 21″

3 – Thibaut Pinot (FDJ) a 32

Tutte le foto sono 

© Emanuele Barra

Commenta per primo l'articolo Il morso dello squalo sul Lago!

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.