Il Giro del Veneto parla belga

Lo splendido Prato della Valle di Padova premia Xandro Meurisse (Alpecin-Fenix) nel grande ritorno del Giro del Veneto.

belga ha bruciato allo sprint Matteo Trentin (UAE Team Emirates), partito troppo lungo per evitare il rientro del gruppo, che è stato regolato dal padrone di casa Alberto Dainese (Italia), al quale non è riuscita per poco la rimonta sui due corridori di testa. Una bella gara, tirata fino agli ultimissimi metri, che sancisce il ritorno dopo 9 anni di stop di una delle classiche più storiche del panorama italiano.

ORDINE D’ARRIVO

1. Xandro Meurisse (Alpecin-Fenix) 3h54’11”
2. Matteo Trentin (UAE Team Emirates) s.t.
3. Alberto Dainese (Italia) s.t.
4. Simone Consonni (Cofidis) s.t.
5. Alessandro Covi (UAE Team Emirates) s.t.
6. Vincenzo Albanese (Eolo-Kometa) s.t.
7. Jhonatan Restrepo (Androni-Sidermec) s.t.
8. Andrea Pasqualon (Intermarché-Wanty-Gobert) s.t.
9. Simone Velasco (Gazprom-Rusvelo) s.t.
10. Davide Orrico (Vini Zabù) s.t.