Groenewegen:”Per vincere con il vento servono bravura e fortuna”

“La squadra ha fatto un grosso lavoro il merito è loro, io ho poi aspettato e sono uscito nel momento giusto.”

così l’olandese Dylan Groenewegen alla fine della seconda tappa della Parigi Nizza, seconda tappa caratterizzata dalla difficoltà data dal vento con diversi imprevisti, fra gli altri, di Rigoberto Uran.

“Non è mai facile correre con il vento come oggi, ci vuole un misto tra bravura e fortuna per cercare di rimanere nel gruppetto iniziale. Domani sarà un’altra bella giornata, bella e difficile. Ma io amo correre in queste condizioni, per ora godiamoci questa maglia gialla poi, chi vivrà vedrà.” ha concluso l’olandese che domani correrà per il secondo giorno con la maglia gialla da leader della classifica generale.
Emanuele Barra

Foto Sirotti Per Ciclismo Oggi

Commenta per primo l'articolo Groenewegen:”Per vincere con il vento servono bravura e fortuna”

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.