Giro100 live tappa 20

Giro100 iniziamo il live della penultima tappa, la Pordenone Asiago(qui la presentazione)

14,30 sei fuggitivi davanti Fra questi Filippo Pozzato Che in realtà sta perdendo le ruote degli altri gruppo insegue a 7’37”
sta iniziando l’ascesa al Monte Grappa, salita di 24,2km con un dislivello di 1287m e una pendenza pendenza media del 5,3 e una pendenza massima del 11% la parte più difficile è quella che va dal Chilometro 12 al chilometro 16.

14,35 ora sono rimasti in quattro davanti, fra poco il riepilogo con i loro nomi

14,40 Il gruppo dei migliori sta iniziando a perdere elementi, i fuggitivi sono Teuns, Slagter, Devenys e Ladagnous e ora hanno 6’05”. Ora è la Katusha con Goncalves e Viscoso a fare l’andatura nel gruppo dei migliori

14,45 continua a scendere il vantaggio dei fuggitivi, Ora sono tre gli uomini Katusha a fare il ritmo, il loro capitano Zakarin è a 38″ dal podio.

Si segnala questa mattina il ritiro di Kruijswijk per problemi intestinali. Dumoulin è nel gruppo dei migliori con un solo compagno di squadra quando mancano ancora 83km alla conlusione

14,50 vantaggio dei fuggitivi scende vicino ai 5′

14,56 -76km per i fuggitivi gruppo insegue a 4’17”

15,05 ripreso Filippo Pozzato, fuggitivi a 3’35”

15,06 aumenta il ritmo Zakarin, Nibali, Quintana, Pozzovivo compreso Dumoulin tutti assieme, sono rimasti una quindicina, fuggitivi a meno di 3′

15,09 continua il forcing della Katusha, Dumoulin soffre ma riesce a rimanere con i migliori, perdono terreno Mollema e Yates

15,15 -70, si sta entrando nel tratto più duro della salita del Grappa

15,20 rientrano numerosi corridori sul gruppo maglia Rosa sempre un uomo Katusha a,fare l’andatura in questo gruppo

15,23 scatto di Cataldo che guadagna qualche metro sui migliori

15,25 Dries Devenyns vince il Gpm di prima categoria del Monte Grappa, è da solo davanti

15,27 anche per i big finisce la penultima salita del Giro100

15,45 anche Formolo si riporta sui migliori, in discesa Simone Petilli prova a riportarsi sui fuggitivi, lo stesso Formolo dopo essere rientrato ci prova subito e allunga

15,55 siamo a 40km dalla conclusione della penultima tappa del Giro 100, ai meno 14 si scollinerà l’ultimo gpm del Giro d’Italia, i 14km di Foza con un dislivello di 937m e una pendenza media vicino al 7% e massima di 11%.

16,10 fase di gara di stallo, poco meno di 30km al traguardo per i fuggitivi, gruppo big a 2’47”

16,12 si segnala il ritiro di Giovanni Visconti, sta per iniziare l’ultima,salita del Giro, fuggitivi a 2’43”

16,17 Teuns abbandona il compagno di fuga ora due uomini Movistar a guidare il gruppo, anche Nibali con un uomo

16,23 Franco Pellizzotti perde terreno ma ce l’attacco di Nibali

ripreso lo squalo ma aumenta il ritmo con Dumoulin che sembra stia perdendo le ruote dei migliori, sono rimasti i primi sei della classifica con il solo Dumoulin che ha perso terreno ma sta rientrando

16,27 rallentano i migliori e rientrano molti corridori

Vanno Zakarin e Pozzovivo poi Nibali e Quintana, Dumoulin sale con il proprio passo ma riesce sempre a rientrare, ora Zakarin e Pozzovivo hanno guadagnato qualcosa

16,31 ora Quintana e Nibali guadagnano su tutti, il Giro riaperto

16,33 Zakarin e Pozzovivo si portano in testa poi una quindicina di secondi e la coppia con Quintana e Nibali che ha pochi secondi dal Dumoulin, Pinot si porta su di loro e rilancia l’andatura.

16,41 Dumoulin ha una quindicina di metri dal terzetto, davanti ancora la coppia con Pozzovivo

16,44 22″ di vantaggio per la coppia con Pozzovivo su Nibali, Pinot e Quintana,  32 su Dumoulin che dunque controlla

16,46 ultimi 15km per i due battistrada

16,48 Pozzovivo transita per primo all’ultimo Gpm 11′ per il terzetto maglia rosa 30″ dalla testa per il gruppetto con l’olandese

16,51 Pinot, Nibali e Quintana sono a 7″ dalla testa e 21dal gruppo Dumoulin

16,53 ai meno 10 sono in 5 davanti con 26″ su Dumoulin

16,56 scende a 13″ il vantaggio

17,00 ultimi 5km Solamente 8″ separano i due gruppetti

17,02 ultimi 3km aumenta il ritmo davanti e anche di poco il loro vantaggio che ora è di una ventina di secondi.

ultimi 700m

vince Pinot, Zakarin secondo terzo Nibali che prende 4″ di abbuono Dumoulin arriva con 15″ di ritardo, Quintana domani avrà 53″ di vantaggio su Dumoulin che ne ha solo 14 di ritardo su Nibali.

©Foto La Presse

Commenta per primo l'articolo Giro100 live tappa 20

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.