Giro tappa 3, è ancora sprint

Terza tappa del Giro, la seconda in linea,caratterizzata da una lunga fuga da lontano con protagonisti fin dalle prime pedalate Marco Frapporti (Androni Sidermec), Guillaume Boivin (Israel Cycling Academy) ed Enrico Barbin (Bardiani CSF), dietro prima la Bmc (quando Barbin era virtualmente maglia Rosa) poi Willier Trek e gli altri team hanno controllato fino a riprendere i fuggitivi di giornata.

La lunga fuga si conclude ai meno 5700m con Boivin e Frapporti che hanno resistito poco più della Maglia azzurra.

Sul finale è dunque un gioco per ruote veloci con Viviani che Bissa il successo di ieri.

Emanuele Barra

Foto fb Giro

Commenta per primo l'articolo Giro tappa 3, è ancora sprint

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.