Froome e team Ineos: l’annuncio

Con un comunicato, il Team Ineos comunica che il contratto di Chris Froome, in scadenza a fine 2020, non sarà rinnovato. Termina così dopo undici anni l’esperienza tra il keniano bianco e la compagine britannica, con il nativo di Nairobi capace di conquistare sinora quattro edizioni del Tour de France, due della Vuelta a España e uno del Giro d’Italia.

Il general manager del team Dave Brailsford commenta: «Abbiamo preso la decisione di non prolungare il contratto con Chris. Questo annuncio arriva prima del consueto in modo da porre fine alle speculazioni e permettere alla squadra di concentrarsi sulla stagione. Chris è stato con noi sin dalla partenza, è un grande campione e abbiamo condiviso ricordi stupendi, ma penso che sia la decisione corretta per entrambe le parti. Dati i suoi traguardi conquistati, Chris ha comprensibilmente la volontà di essere leader unico all’interno di una squadra, aspetto che non possiamo garantirgli».

Dal canto suo Chris Froome aggiunge: «Con il team ho trascorso una decade fenomenale, abbiamo conquistato così tante vittorie assieme e conserverò per sempre come un tesoro queste memorie. Non vedo l’ora di intraprendere nuove sfide ma ora il mio obiettivo è di concentrarmi per vincere il quinto Tour de France con il Team Ineos

Commenta per primo l'articolo Froome e team Ineos: l’annuncio

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.