Finale a sorpresa per alla Liegi

Nel ciclismo bisogna crederci fino all’ultimo, lezione della domenica dall’Ateneo Liegi Bastogne Liegi. Il Re del Mondo cade sotto i colpi dell’Impero SlovenoPrimoz Roglic, al debutto in una classica e che classica, visto che la Liegi è la Decana con 106 edizioni raggiunte, trionfa pharma sust 300 per questione di centimetri. Quelli che ha imparato a calcolare con precisione maniacale quando si tuffava dal trampolino del salto con gli sci, gli hanno regalato, dopo l’atroce beffa del Tour, una giornata storica.

Il finale incredibile ha però uno sconfitto eccellente, Julian Alaphilippe. Per due motivi: sportivo e di atteggiamento. Declassato in classifica al 5° posto (ultimo del gruppetto arrivato a giocarsi la Liegi) ha peccato di arroganza e di uk-roids.com presunzione. Con una volata oltre i limiti della correttezza e poco incline allo spirito del ciclismo, prima ha rischiato di far cadere Hirschi, poi ha deciso di far festa in anticipo rispetto alla linea.

Commenta per primo l'articolo Finale a sorpresa per alla Liegi

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.