ex professionista arrestato per furto

ladro
L’ex professionista Fabio Taborre è stato arrestato a Montesilvano, in provincia di Pescara. Il 32enne abruzzese, vincitore nel 2011 del Gran Premio Città di Camaiore e del Memorial Marco Pantani, ma squalificato 4 anni fino al 26 luglio 2019 per doping (ormone della crescita), è finito ai domiciliari in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Pescara. Fermato insieme a lui dai carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Pescara anche un 59enne: entrambi sono accusati di furto aggravato in abitazione.
L’ACCUSA — I fatti risalgono allo scorso 27 giugno quando Taborre e il complice furono sorpresi dai carabinieri mentre stavano recuperando due autovetture rubate pochi giorni prima a Giulianova e Francavilla a Mare che erano state parcheggiate nei pressi della stazione ferroviaria di Montesilvano. Le forze dell’ordine, nel corso delle perquisizioni, hanno anche trovato e sequestrato anche accessori di altre auto, oltre a numerosi strumenti da scasso e due carte postamat, e hanno raccolto ulteriori prove legate anche ad un furto avvenuto quattro giorni prima in un appartamento a Farindola, sempre in provincia di Pescara, riconducibile proprio ai due. Non è escluso che si siano resi protagonisti di più furti in abitazioni della zona.
fonte gazzetta.it

Commenta per primo l'articolo ex professionista arrestato per furto

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.


*