Ecco il motivo della crisi di Aru alla Vuelta

Jeroen Swart, team medical director: “Durante la Vuelta Espana, e successivamente al ritiro di Fabio Aru, la squadra ha continuato ad effettuare accertamenti per comprendere le cause del danno muscolare evidenziato dai primi esami del sangue e il correlato affaticamento, con ovvie conseguenze sulla performance del corridore.
Gli esami ematici, effettuati prima del suo ritiro e refertati solamente nelle ultime 24 ore, hanno dimostrato che Fabio ha contratto una infezione da Citomegalovirus, causa di profondo affaticamento.
Il nostro staff medico sta lavorando a stretto contatto con Fabio per garantire un recupero ottimale”.

Commenta per primo l'articolo Ecco il motivo della crisi di Aru alla Vuelta

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.