Dubai Tour: arriva la decisione della giuria 

Nella tappa odierna vinta in volata da John Degenkolb (Trek Segafredo) c’è stata una caduta al km 110 che ha visto il coinvolgimento del velocista tedesco Marcel Kittel (Quick-Step Floors). Il velocista tedesco è poi riuscito a rientrare in gruppo per la volata finale, senza però ottenere risultati (si piazzerà in 11 posizione) forse anche a causa della fatica accumulata per rientrare in gruppo.
Le dinamiche della caduta avrebbero però del clamoroso in quanto, come dichiarato da Kittel ad alcuni giornalisti alla fine della tappa, sarebbe stato colpito da un pugno dall’ucraino Andrey Grivko (Astana).

La giuria, dopo aver esaminato le immagini, ha deciso di squalificare il portacolori dell’Astana dalla corsa.

Grivko inoltre non sarebbe nuovo a certi comportamenti scorretti nei confronti degli avversari, visto anche quanto dichiarato dall’ex velocista australiano Robbie McEwen sul suo profilo Twitter: “Grivko pensa di essere un pugile. Una volta colpì anche me durante una tappa all’Eneco Tour di circa 10 anni fa.
Andrea Cadamuro

Commenta per primo l'articolo Dubai Tour: arriva la decisione della giuria 

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.