Delfinato, Bardet prova a far saltare il banco, ancora bene Diego Rosa!

Una giornata di attacchi e di contrattacchi oggi nella tappa regina del Delfinato, in una prima fuga c’era anche Alberto Contador, proprio la presenza dello spagnolo non piaceva a Froome che ha fatto lavorare i suoi per ritornare sui fuggitivi, poco dopo nuova fuga con una decina di corridori fra questo anche Bardet e due compagni di squadra e Fabio Aru con Sanchez.
Aru nell’ultima salita di giornata si è staccato e poi, una volta ripreso dai migliori, si è rialzato ai -15 e si è staccato dal gruppo maglia gialla.
Ai -9 Bardet prova un allungo per lasciare alle spalle gli uomini che erano restati in fuga con lui, solo Pinot riesce a restare con lui, per qualche chilometro i due giovani fuoriclasse francesi si sono dati cambi regolarmente ma dai -2700 finisce la tregua, Bardet prova un allungo e Pinot dopo aver chiuso non ha più dato cambi ed è stata una vittoria facile per lui che ha approfittato della posizione migliore per lo Sprint.
  
Froome è stato protetto dai compagni di squadra fino agli ultimi 2000m poi è stato lui in prima persona a provare a recuperare tempo su Bardet e riesce non solo a conservare per qualche secondo la maglia gialla ma anche a guadagnare  qualche secondo su Alberto Contador grazie ad un allungo negli ultimi 350 in risposta  ad un allungo di Martin, paga qualche secondo anche Porte.

Da segnalare anche oggi la straordinaria prestazione del giovane piemontese dell’Astana che è rimasto con i migliori fino a pochi metri dal traguardo. 

Commenta per primo l'articolo Delfinato, Bardet prova a far saltare il banco, ancora bene Diego Rosa!

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.