Continua il Tour de Ridicolo: gendarmi sbagliano strada scortando Pasqualon che rischia l’eliminazione

Continua il Tour del ridicolo, la pattuglia della gendarmeria francese che doveva accompagnare il nostro Andrea Pasqualon alla partenza dopo la ricognizione della tappa numero 20 del Tour de France ha clamorosamente sbagliato strada.

L’azzurro è giunto al via con 6 minuti di ritardo rischiando di dover abbandonare il tour per aver superato il tempo massimo dopo una corsa veramente da matto è riuscito a rientrare nel tempo massimo.

Commenta per primo l'articolo Continua il Tour de Ridicolo: gendarmi sbagliano strada scortando Pasqualon che rischia l’eliminazione

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.