Colpo grosso di Ciccone al Giro dell’Alto Var

Giulio Ciccone si e’ imposto allo sprint nella seconda e piu’ lunga tappa del Giro dell’Alto Var, la Le Cannet des Maures-Mons di 169,7 chilometri. Il 24enne corridore abruzzese della Trek-Segafredo ha preceduto, in una volata a ranghi ridotti, i francesi Thibaut Pinot (Groupama-Fdj) e Romain Bardet (AG2R La Mondiale), conquistando anche la maglia di leader della classifica generale e mettendo in bacheca il quarto centro tra i professionisti dopo la decima tappa con traguardo a Sestola del Giro d’Italia 2016, la sesta tappa del Giro dell’Utah del 2017 e il Giro dell’Appennino del 2018. Domani la terza e ultima frazione della corsa transalpina, la Toulon-Mont Faron di 136 chilometri con traguardo in salita.

Foto Pagina Facebook Giulio Ciccone

Commenta per primo l'articolo Colpo grosso di Ciccone al Giro dell’Alto Var

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.