Colpo di scena al Giro, il capitano dell’Astana si ritira

Il classe 1994 colombiano del team Astana, nella prima frazione italiana del Giro, da Avola fino all’Etna-Nicolosi (rifugio Sapienza), dopo la tripletta ungherese, accusa problema fisico dopo pochissimi chilometri ed è costretto al ritiro. Probabilmente la colpa è di un’infiammazione che parte dalla coscia sinistra e poi dopo si ripercuote su tutta la catena muscolare, proprio come riporta la pagina Twitter dell’Astana, già emersa nelle tappe disputate tra Budapest, Visegrad, Kaposvár e Balatonfüred. In pancia al team kazako, adesso, il nuovo schema gerarchico appare chiarissimo: Vincenzo Nibali, due volte vincitore della corsa, è il nuovo capitano. Tutta la squadra, da qui fino all’arena di Verona, lavorerà per lui.