Caso Moscon: parla il corridore colpito

 

Elie Gesbert (Fortuneo-Samsic) parla dell’incidente che l’ha coinvolto con Gianni Moscon: “Non ho capito, ho ricevuto un colpo. Sono stato il primo sorpreso dal suo comportamento, sono rimasto al mio posto, non ho fatto niente di male, non ho nulla da rimproverarmi e con Moscon non ci sono precedenti, non parlo nemmeno italiano”, ha detto.

Commenta per primo l'articolo Caso Moscon: parla il corridore colpito

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.