Bergen2017: nella cronosquadre uomini arrivano le prime medaglie per gli azzurri

Parlano olandese le due cronosquadre che hanno aperto il programma dei Mondiali di Bergen. A conquistare l’oro, tra gli uomini come tra le donne, e’ il Team Sunweb, che sul percorso di 42,5 chilometri detta legge e mette in bacheca due prestigiosi titoli iridati.

La giornata trionfale della formazione Oranje comincia con la squadra ‘rosa’. Lucinda Brand, Coryn Rivera, Floortje Mackaij, Sabrina Stultiens ed Ellen Van Dijk coprono la distanza in 55’41” spodestando per 12″ la connazionale Boels Dolmans, che non e’ riuscita a conservare il titolo conquistato lo scorso anno a Doha.

Mantiene il terzo posto la tedesca Cervelo Bigla a 28″ dalle vincitrici, mentre scende dal podio la Canyon Sram, penalizzata dal salto di catena di un’atleta mentre era ancora in lizza per il podio.

Al termine la squadra con la campionessa italiana Elena Cecchini, seconda a Doha, ha concluso al quarto posto staccata di 1’04″79. L’italiana Bepin Cogeas e’ ottava a 4’07″29. Stesso copione o quasi in campo maschile. Il trionfatore del Giro d’Italia, Tom Dumoulin, trascina nel tratto in salita i compagni Lennard Kamna, Wilco Kelderman, Soren Kragh Andersen, Michael Matthews e Sam Oomen, chiudendo con il tempo di 47’50″42. Alle spalle della formazione olandese del WorldTour si piazza, con un ritardo di 8″, l’americana Bmc dell’azzurro Daniel Oss, generoso nell’ispirare l’azione di Rohan Dennis, Silvan Dillier, Stefan Kung, Miles Scotson e Tejay Van Garderen.

Conclude terza la britannica Team Sky, capitanata da Christopher Froome, fresco della doppietta Tour-Vuelta, e con un Gianni Moscon che festeggia il bronzo assieme anche a Owain Doull, Vasil Kiryienka, Michal Kwiatkowski e Geraint Thomas. “E’ pazzesco, prima le donne, poi noi – ha commentato Dumoulin – Siamo una squadra omogenea, vincere e’ stato incredibile”.

Commenta per primo l'articolo Bergen2017: nella cronosquadre uomini arrivano le prime medaglie per gli azzurri

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.