Arriva Lombardia in Bicicletta

Lombardia in bicicletta, un nuovo interessante progetto legato al mondo della bici. Ne parliamo con Alessandro Braghò, ideatore e promotore dell’iniziativa nata come modello di aggregazione tra amici e poi cresciuta nel tempo fino a diventare un vero e proprio progetto.

Alessandro con e nasce Lombardia in bicicletta?
Lombardia in Bicicletta è nata 2 anni fa quasi per gioco. Facevo i miei giri in bici, scattavo
foto, le caricavo su facebook e raccontavo quello che ho visto sulle bellezze del
posto visitato e della “ciclabilità” del territorio.”

Poi da un gruppo di amici il progetto si è allargato?
“Vero, con il tempo questa mia idea è diventata un vero e proprio progetto di vita. Cosa faccio di nuovo? Assolutamente nulla, esattamente le stesse cose, ma ora ho un logo, un brand, dei
prodotti ufficiali, delle tessere e delle attività convenzionate.”

Dicci di più dei tuoi prodotti
“I prodotti sono maglie sportive con il logo, le attività convenzionate sono tutti quei
punti vendita che hanno accettato di fare un piccolo sconto a tutti coloro che si
presentano con la tessera.”

È, da come ho capito, anche possibile tesserarsi?
“La tessera ha un costo di € 5 e dà la possibilità a tutti i soci di accedere alla news letter e di godere delle agevolazioni. Ciò che ha mosso tutto questo è la passione per le due ruote. Pedalare è la massima espressione di libertà e un modo diverso di viaggiare, avendo maggiori possibilità di soffermarsi su dettagli che in altri modi non si vedrebbero.”

Cliccate mi piace sulla pagina Facebook di Lombardia in bicicletta

E diventate follower su Instagram

Commenta per primo l'articolo Arriva Lombardia in Bicicletta

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.