Ancora problemi per Froome che abbandona il ritiro

Sembra sempre più in salita la strada del rientro per Chris Froome verso il Tour de France 2020.

Il britannico del Team Ineos, reduce dalla terribile caduta al Giro del Delfinato dello scorso giugno dove riportò gravi fratture femore, gomito, costole e anca, ha infatti lasciato il ritiro del team dopo soltanto due giorni. A quanto è emerso Froome non riesce a tenere il ritmo dei compagni di squadra in strada, per problemi che non sono stati resi noti ma che evidentemente hanno a che fare con l’incidente sulle strade francesi e il lungo percorso di recupero.

In seno al Team Ineos i dirigenti non hanno molta fiducia nel recupero ai massimi livelli del vincitore di quattro Tour de France, che aveva come obiettivo dichiarato quello di tornare per competere a caccia di un quinto trionfo sui Campi Elisi che sarebbe davvero storico.

FONTE inBici

Foto Sirotti 2019 per Ciclismo Oggi

Commenta per primo l'articolo Ancora problemi per Froome che abbandona il ritiro

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.