Al Giro under23 è trionfo russo

Il russo del BMC Development Team Pavel Sivakov firma il Giro d’Italia U23-Enel dopo una strenua difese contro l’attacco congiunto portato dagli australiani della Michelton Scott Jai Hindley e Lucas Hamilton sulle rampe di Campo Imperatore (nella foto il podio con il Presidente della FCI Renato Di Rocco che si complimenta con i protagonisti).

La tappa finale va a Hindley, che precede sulla linea d’arrivo Hamilton, ma a soli 3” Sivakov è terzo e festeggia la vittoria finale ampiamente meritata nel 40° Giro Under 23, il Giro della rinascita.

La sua gioia esplode: “È stato un finale incredibile, ma soprattutto durissimo: sono davvero molto felice perché questa è la vittoria di tutta la squadra. Non siamo mai andati tanto forte, abbiamo davvero dominato e ringrazio uno ad uno i miei compagni! Voglio tutta la squadra con me sul podio, dobbiamo condividere questa gioia. Non importa aver vinto il Giro per pochi o tanti secondi, l’importante è avercela fatta. E ora? Un po’ di riposo poi metto nel mirino Giro della Valle d’Aosta e Tour de l’Avenir.

Credit: Federciclismo

Commenta per primo l'articolo Al Giro under23 è trionfo russo

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.